Coca-Cola e la svolta degli imballaggi riutilizzabili

24/02/2022


Coca-Cola Company ha annunciato che entro il 2030 almeno il 25% dei propri prodotti sarà venduto con packaging riutilizzabile. L’obiettivo promosso come progetto leader di circolarità propone prodotti in contenitori restituibili o ricaricabili in appositi dispenser.

L’impegno nel tema del packaging sostenibile è comprovato da una lunga storia da parte dell’azienda. Già nel 2020 il 16% della produzione totale è stata messa in commercio con packaging riutilizzabile, specialmente nelle formule di bottiglie in vetro a rendere o in PET ricaricabile.

Ben Jordan, Senior Director, Packaging and Climate di Coca-Cola Company, ha sottolineato come gli imballaggi riutilizzabili siano tra gli strumenti più efficaci nella lotta allo spreco e alla riduzione della carbon footprint. Per offrire prodotti sostenibili che forniscano al consumatore un valore aggiunto, il tema del packaging deve essere integrato e ripensato in funzione al design stesso del prodotto.

Tra gli altri obiettivi del World Without Waste da realizzare entro il 2030, anche l’utilizzo del 50% di materiale riciclato negli imballaggi e la raccolta e il riciclo di una bottiglia o di una lattina per ogni venduto.
 

Tag:  Coca-ColaCoca-Cola Companyeconomia circolarepackaging sostenibile

Sigla.com - Internet Partner
Condividi linkedin share facebook share twitter share