La pelle dalla gelatina: all'Estonia il premio per l'economia circolare

21/10/2019

Il Green Alley Award 2019, il primo premio europeo rivolto alle startup che promuovono l'economia circolare voluto da Landbell Group, va alla startup estone Gelatex Technologies per la sua alternativa alla pelle realizzata utilizzando gelatina.

Superando nella fase finale la concorrenza di altre cinque startup che operano nel settore dell'economia circolare, l'azienda estone propone un'alternativa ecologica alla pelle realizzata utilizzando gli scarti gelatinosi di scarso valore provenienti dalle industrie della carne e della pelle. Il materiale è prodotto senza l'uso di tossine ed è organico e biodegradabile. Grazie alla possibilità di personalizzare lo spessore e la texture, Gelatex si presenta come particolarmente interessante soprattutto per il settore tessile e per quello automobilistico.

Jan Patrick Schulz, CEO di Landbell Group ha spiegato: “Organizziamo il Green Alley Award dal 2014 e ogni anno il settore delle startup ci regala idee di economia circolare realmente originali. Abbiamo assegnato il Green Alley Award a Gelatex Technologies perché realizzare un nuovo prodotto utilizzando gli scarti è perfettamente in linea con l'economia circolare e quindi degno del premio”. 

Nel 2019, Landbell Group ha ricevuto 274 candidature provenienti da oltre 30 paesi, startup che hanno sviluppato modelli di business nelle aree dell'economia circolare digitale, del riciclo e della prevenzione dei rifiuti. Per il vincitore, il Green Alley Award ha previsto un premio di 25.000 euro e la possibilità di sviluppare una campagna di crowdfunding con Seedmatch, partner di Landbell Group.

ERP è la prima e unica organizzazione paneuropea per la responsabilità del produttore autorizzata a operare nella maggior parte dei paesi del continente. ERP e Landbell Group hanno raccolto più di 7 milioni di tonnellate di imballaggi, più di 3 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici e più di 50 mila tonnellate di batterie portatili.


 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi linkedin share facebook share twitter share